Un’altra idea di PD e la difesa della Costituzione

Ieri a Roma si è svolto un evento chiamato “Per un altra idea di Pd – Spicchiamo il Volo” promosso dalla rete nazionale Coordinamenti per Laura Puppato che ha visto la presenza di  Donatella Albano, Josefa Idem, Simona Malpezzi, Corradino Mineo, Lucrezia Ricchiuti, Walter Tocci e Pippo Civati, assenti giustificati Fabrizio Barca, Ignazio Marino e Stefano Rodotà che hanno inviato un loro messaggio. Era ovviamente presente Laura Puppato e i rappresentati dei coordinamenti territoriali.2013-10-12 15.38.33

Tra le altre cose per Roma ieri era una giornata particolare, con la manifestazione “x la costituzione” di Rodotà e Zagrebesky.

Come rappresentante del FVG per i coordinamenti Laura Puppato ho partecipato all’evento portando anche il contributo del Friuli Venezia Giulia, dove è vero che si è lavorato bene sui territori arrivando a far eleggere Debora Serracchiani governatrice, appare comunque un certo distacco tra la base e gli organi dirigenti e un malcontento generale ( in questo caso le colpe sono più per il livello nazionale che regionale).

Al termine di numerosi interventi, tra i quali ricordo con molto piacere quello di Corradino Mineo e di Walter Tocci, Laura Puppato ha ricordato che un partito non si cambia semplicemente cambiando segretario, ma un segretario che fondi la sua leadership sul gioco di squadra, sull’onestà, sulla qualità di innovazione progettuale della squadra può cambiare un partito. Sapere e volere lavorare insieme per obiettivi comuni conosciuti e riconoscibili fa la vera differenza. Servono teste pensanti, valore aggiunto, lavoro e impegno per l’Italia. A nulla vale lavorare con una prospettiva temporale che non sia di almeno 10 anni. Il Pd che vogliamo deve farsi interprete di azioni efficaci capaci di risanare l’esistente e costruire con obiettivi di medio e lungo periodo, una società più smart, intelligente e rispettosa.

Al termine del confronto ha concluso dicendo che l’unica politica che vale per il Paese e per l’incremento della democrazia ha la schiena dritta e le idee chiare. Affidiamo a Pippo Civati, con il quale abbiamo combattuto alcune battaglie, l’onere e l’onore di portarla avanti chiedendogli fin da subito di fare squadra, con noi.2013-10-12 17.15.21

Sucessivamente tutti abbiamo raggiunto Piazza del Popolo: A guardare una foto dall’alto li c’erano tutti i nostri elettori, ma il Pd (ufficialmente) non c’era. Un vero peccato.

Personalmente e in relazione a quanto vi ho riportato, io credo che il progetto di Laura Puppato delle Primarie 2012 contenga temi attuali, e che in questo momento Pippo Civati è forse la persona giusta a cui affidarli, affinchè diventino virali per il PD, nella speranza che il PD possa davvero trasformarsi nel  Partito Democratico che Walter Veltroni ci aveva fatto immaginare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...