Smart city: ognuno per la sua strada

Era chiaro che ad un certo punto potesse emergere un problema su chi e come si occupasse di mettere a fattor comune i progetti Smart delle città italiane: nei mesi scorsi diverse città hanno annunciato l’avvio del loro personale progetto Smart.  Ci han provato, almeno dal punto di vista della definizione degli indirizzi strategici e degli obiettivi misurabili  Roberta De Santis, Alessandra Fasano, Nadia Mignolli e Anna Villa in questo whitepaper MPRA_paper_50207 .

La loro cconclusione non lascia spazio a dubbi: non esistono in questo momento in italia  le condizioni per la definizione di quel “Sistema di monitoraggio delle comunità intelligenti” a carico dell’Istat previsto dal Decreto Crescita 2.0.  Oltre quindi a non esistere dei criteri per il monitoraggio delle comunità intelligenti, purtroppo appare chiaro non esista nemmeno una strategia comune: <<occorre stabilire un indirizzo strategico che permetta di omogeneizzare e, quindi, rendere più confrontabili le diverse esperienze già implementate in contesti locali sotto forma di progetti Smart City, che al momento risultano essere a macchia di leopardo, sia in termini di diffusione sia in merito ai contenuti>>

La cosa che preoccupa di più è proprio la seconda: a fronte di una serie di finanziamenti erogati dallo stato centrale e dallla Comunità Europea non esiste oggi una definizione condivisa di smart city e comunità intelligenti. Così facendo tutte le virtuose iniziative in atto non consentono un salto di qualità del sistema-Paese e anzi rischiano di condurre a evoluzioni inefficienti e inefficaci.

Va detto che l’Anci da qualche mese ha avviato un attività di monitoraggio dei progetti Smart che tende a correlare le città che vogliono intraprendere il percorso di cambiamento, costruendo una rete di scambio di esperienze e avviando laboratori di co-progettazione. Ma Anci in tutto questo non può svolgere il ruolo strategico e di indirizzo tipico di un governo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...