A Moruzzo premiata la scelta delle aliquote standard sull’IMU

Riporto di seguito l’interessante articolo apparso su Messaggero Veneto del 10Dicembre, che spiega come la scelta dell’amministrazione di mantenere le aliquote standard sull’IMU, e concentrare le detrazioni tutte  sulla TARES premia di fatto le famiglie di Moruzzo, che non saranno costrette, come da altre parti, a pagare la cosidetta mini – IMU.

MORUZZO. Ai cittadini di Moruzzo l’amministrazione non chiederà la cosiddetta “ratina” dell’Imu. L’abolizione della seconda rata dell’Imu, infatti, non corrisponde a una copertura totale da parte del Governo centrale verso i comuni, che necessariamente devono correre ai ripari. Quello di Moruzzo, in un periodo di incertezza generale, aveva già deciso di mantenere, anche per il 2013, le aliquote standard. In questo modo, l’abolizione della seconda rata Imu non comporterà alcuna differenza sulle entrate previste. Saranno invece penalizzati tutti i Comuni che avevano modificato le aliquote standard. «La scelta di mantenere inalterata l’imposta e di concentrare le detrazioni e agevolazioni sulla Tares – ha spiegato l’assessore comunale al Bilancio Federica Scotti – è stata saggia, visti i tentennamenti a livello nazionale degli ultimi mesi su questa tassa. E soprattutto alla luce della compensazione sul minor gettito garantita dalla Regione».

In questo modo, quindi, per i cittadini di Moruzzo è in arrivo una buona notizia anche in previsione del Natale, che potranno affrontare con una spesa in meno. (s.d’e.)

(link alll’articolo)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...