La terra dei fuochi spegne le sterpaglie in Friuli

terra-dei-fuochiNon si potranno più bruciare neppure le sterpaglie

Attenzione: d’ora in poi bisogna astenersi dal bruciare qualsiasi tipo di ramaglia o di sterpaglia, anche se di modestissima entità e nonostante ciò fosse sin qui contemplato tra le buone pratiche agricole. Il rischio è di incorrere in un reato di tipo penale, punito con la reclusione da due a cinque anni, che in casi gravi possono allungarsi e diventare una sanzione da tre a sei anni.

È l’effetto del cosiddetto decreto “Terra dei fuochi”, diventato la legge numero 2 del 6 febbraio. Le disposizioni, nate per «ottimi motivi», al fine cioè di contrastare la combustione illecita dei rifiuti a seguito dei fatti verificatisi in un’area della Campania, «si ripercuotono anche sull’abbruciamento di sterpaglie strettamente connesse a prassi agricole».

Tali residui agricoli, infatti, sono assimilati a rifiuti e dunque appiccare il fuoco per distruggerli rientra nel nuovo reato di combustione illecita degli stessi. Una prima ripercussione, l’entrata in vigore della legge l’ha già avuta, perché il Corpo forestale ha avvertito tutti i Comuni di vigilare e di considerare superate le eventuali disposizioni dei Regolamenti rurali che consentivano in passato abbruciamenti, naturalmente limitati e circostanziati.

Il divieto di bruciare c’era già – precisa -, ma in casi particolari, contemplati appunto nelle buone prassi agricole come per esempio bruciare qualche vite perché colpita da particolari malattie, rientrava ancora nel novero delle possibilità. Ora non più. Una condizione impossibile da modificare? Per ora informiamo la popolazione affinché le disposizioni non colgano impreparati i cittadini, con le associazioni degli agricoltori, poi, sarà necessario verificare quali correttivi si possano richiedere.

Annunci

2 pensieri su “La terra dei fuochi spegne le sterpaglie in Friuli

  1. Pingback: [iRRigolare] | Si ai falò di potature e sterpaglie

  2. Pingback: [iRRigolare] | Gemellare i Pignarùl con la Terra dei fuochi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...