Gemellare i Pignarùl con la Terra dei fuochi

Il culto del fuoco e il suo simbolismo risale alla preistoria e deriva dalla natura spirituale della luce.  In tutto il mondo si adora il fuoco come viva immagine del Sole, come simbolo della Vita. C’è Sacralità e Tradizione attorno al fuoco.
E’ possibile che a così poca distanza, tra noi e la provincia di Caserta il fuoco cambi così tanto il suo significato? e diventi chilometro dopo chilometro simbolo di distruzione, malaffare, di camorra e mafia?

image_previewTornando a noi, avevo già scritto del problema della legge sulla terra dei fuochi e di quali erano le ricadute anche per la nostra regione. Lato Pignarùl e fuochi epifanici qualcuno ci ha già tenuto a precisare che << per  il reato di combustione illecita di rifiuti (art. 256bis del D.Lgs. 152/2006) occorre da un lato che ciò che viene bruciato sia considerato un rifiuto ai sensi di legge  e che tale rifiuto sia abbandonato o disperso, >> un tanto dovrebbe bastare a salvare Pignarùl, fuochi epifanici in genere, pic nic e barbecue.
E questa era la buona notizia del fine settimana.

La cattiva notizia è che per quel che riguarda bruciatura di paglie, sfalci e potature siamo ancora in alto mare ma c’è qualcuno che si sta dando da fare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...