Difensori improbabili

Mi segnalano che da alcuni giorni delle società di vigilanza privata stanno pubblicizzando i loro servizi sul territorio comunale sostenendo di essere autorizzati dal Comune.
Premettendo che la loro attività è legittima, e fanno bene a pubblicizzarla ( sopratutto a itopimageschi si sente in questo momento insicuro e può permettersi una vigilanza privata) non è corretto che dicano che sono autorizzati dal comune, non è vero.

Il comune dal canto suo ha promosso una serata sul tema lo scorso anno, in collaborazione con gli organi di polizia locale e carabinieri, dalla quale sono scaturiti suggerimenti e buone pratiche per difendersi dalla criminalità comune e dai cosidetti <<topi d’appartamento>>.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...