Ci Siamo! Adsl, è Fatta

Stamattina è arrivata finalmente la buona novella.
La centrale Telecom di Moruzzo è stata inserita tra le centrali ADSL di prossima attivazione nel corso di questo mese. Udite udite dal 1° Ottobre dopo tante delusioni, tanti mal di pancia, tante arrabbiature sarà possibile attivare un contratto in banda larga su linea cablata, un contratto ADSL anche a MORUZZO.

I più attenti tra i miei lettori avranno notato sul sito wholesale di telecom italia questa importante novità che era

adsl moruzzo

da qualche tempo ormai nell’aria, passo dopo passo, come abbiamo sempre imparato a fare: a Maggio infatti era stata colllegata la fibra ottica regionale Ermes (che cos’è? vedi sotto) alla centrale Telefonica all’angolo tra via Tacoli e via del Tennis e ad agosto era stato collaudato il DSLAM (che cos’è? vedi sotto) all’interno della centrale ed era quindi questione di settimane.

Il DSLAM montato consente la rivendita del servizio ADSL sino a 20Mb/s ma che cosa significa? Per navigare su Internet senza troppi problemi è necessario avere a disposizione una buona connessione in grado di offrire una velocità in download ed in upload di ottimo livello. Con questa ADSL si potrà navigare in genere a una velocità massima di 20 Mega: la soglia dei 20 Mega però rappresenta, infatti, un valore massimo che a volte non viene raggiunto realmente dalle connessioni. Fino a quando la connessione si attesa su valori compresi tra i 7 e i 10 Mega in download, la qualità della navigazione Internet può essere ritenuta soddisfacente anche se non certo di alto livello. I video, in definizione standard, hanno tempi di caricamento tutto sommato contenuti e l’utente può accedere, con qualche attenzione, perfino ai servizi di streaming come Netflix, rinunciando ovviamente all’alta definizione.

Da che cosa dipende la velocità reale della ADSL ? da diversi fattori: (1) la qualità del doppino telefonico; (2) la distanza dalla centrale; (3) la disponibilità di banda da parte dell operatore scelto.
Che cosa vuol dire? beh che per quel che riguarda il doppino la maggior parte dei doppini installati nel nostro comune hanno più di 30 anni, alcuni sono in buone condizioni altri invece mica tanto: difficile fare una previsone a priori, ma state tranquilli: è così in tutti i comuni. La centrale dista in maniera diversa rispetto al territorio, diciamo che le abitazioni che sono situate entro 1-2 km dalla centrale avranno una velocità maggiore, alcuni potranno realmente godere di una banda effettiva di 20Mb/s, oltre la velocità scende anche abbastanza rapidamente come si vede dal diagramma a sinistra, oltre i 3km come si vede dal diagramam a fianco la velcoità massima si riduce a 1/3.  Su questo sito è possibile capire qualcosa di più sul rapporto tra distanza e velocità. Mi sono permesso di realizzare uno schemino che trovate a destra con indicate teoricamente le aree più vicine alla centrale dove si ptrà godere della velocità massima e oltre quelle dove si potrà godere di una velocità interemedia e poco più fuori le adsl che se attivate non avranno una velocità elevata. Infine dipende dalla banda disponibile dell’operatore e dalla banda minima garantita : qui entriamo nel dedalo delle offerte commerciali motivo per cui si trovano Adsl da 14.50 euro al mese fino a 60 euro al mese. Che cosa scegliere? il consiglio per partire è di non spendere cifrone ma nemmeno di partire dalla più economica.

Infine: Come funziona in mercato wholesale e il motivo di questo articolo? Diciamo che siamo sempre stati tempestati da offerte che a diverso titolo ci proponevano connessioni adsl a moruzzo, e ogni volta si doveva redarguire l’operatore sotolineando che a Moruzzo non era possibile.  Bene, è possibile che da domani mattina le telefonate ripredano ma sappiate che adesso potete dire di si se l’offerta è allettante. Il mercato wholesale (che cos’è? vedi sotto) funziona in un modo particolare per cui l’operatore incumbent (che cos’è? non ve lo spiego, cercatelo su google!) che ha realizzato l’infrastruttura non può vendere i servizi per un periodo di alcune settimane: in queste settimane quindi gli operatori alternativi (wind, vodafone, fastweb, altro..) potranno vendere il servizio da subito, mentre Telecom Italia potrà iniziare a vendere l’adsl dopo un certo periodo.

Che cosa vi chiedo? beh tra chi di voi decidesse di attivare l’ adsl a moruzzo di mandarmi dopo l’attivazione alcuni test di banda. Per fare il test potete tranquillamente andare su speedtest.net  e condividermi il risultato del test via email enrico (punto) distefano (chiocciola) gmail (punto) com indicandomi operatore e tariffa scelta oltre alla via dove abitate. Potrò condividere cosi le informazioni sul blog in modo da capire quali operatori hanno un miglior rapporto qualità prezzo.

Infine un grazie, a tutti coloro che hanno reso il raggiungimento di questo obiettivo possibile: un grazie di cuore a Giovanni, Federico, Antonio, Lucrezia, Mauro, Stefania, Bruno, Luca, Mario, Roberto, Renzo, Lorenzo, Raffaele, Elisa, Massimo, Eva, Gianna, Paola, Antonietta, Franco, Luis ( e tanti altri) insomma a tutti quelli che instancabilmente mi hanno supportato, sospinto, esortato a insistere e proseguire su questa strada. Grazie anche a quelli che han perso le staffe, a quelli che si sono arrabbiati, a quelli che hanno resistito. Il risultato di oggi è solo metrito vostro.

E adesso si va a festeggiare!

f.a.q.
Cos’è la rete ERMES Regionale? La rete Ermes regionale è la rete in fibra ottica costruita da insiel per conto della Regione FVG per collegare i Comuni e gli Edifici pubblici e che sucessivamente attraverso un bando è stata messa a disposizione anche agli operatori di telecomunicazioni privati per dare il servizio di band alarga anche ai cittadini.

Cosa è il DSLAM? Il DSLAM, acronimo di Digital Subscriber Line Access Multiplexer, è l’ultimo apparato che divide la linea dati del provider, dal doppino telefonico che porta il segnale dentro le abitazioni. Il suo compito è quello di raccogliere tutti i segnali digitali in arrivo dai vari modem collegati sul territorio e instradarli verso un canale di comunicazione superiore o una dorsale. Oltre a questo, ha la funzione di dialogare con i modem connessi a una linea ADSL, per il corretto scambio di dati.

Cosa è  un adsl Wholesale e una connessione ULL ? ULL è l’acronimo di Unbundling Local Loop (tradotto letteralmente significa accesso disaggregato alla rete locale) ed è un contratto che i provider italiani fanno con la Telecom che permette loro di affittare quello che viene chiamato ultimo miglio di cavi telefonici, ovvero quello che va dalla centrale telefonica fino alla casa del cliente. Con questo tipo di contratto il provider con il quale si fa il contratto è totalmente responsabile di malfunzionamenti e prestazioni della ADSL. Nelle connessioni in wholesale (letteralmente all’ingrosso) i providers comprano le adsl dalla Telecom e le rivendono esattamente così come gli viene consegnata. In pratica le connessioni in wholesale hanno le stesse caratteristiche di una connessione Telecom (vedi Alice ADSL) prezzo compreso, solo che vengono fornite da un altro provider. Il costo di una connessione all’ingrosso è di circa 14 euro al mese.

 

Annunci

Un pensiero su “Ci Siamo! Adsl, è Fatta

  1. Pingback: ADSL, prime attivazioni. Ma la tua quanto va? – [iRRigolare]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...