Mercoledi 23 Nov ore 20.30 | WEB e PROMOZIONE del TERRITORIO: i cittadini sono i protagonisti

Prosegue la serie di incontri promossa dall’ Assessorato all’ Innovazione del Comune di Moruzzo all’ interno del Programma Regionale Pasi:

Mercoledi’ 23 alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Moruzzo sara’ affrontato il tema del Web e del Turismo, sia per chi da operatore intende sfruttare il web per promuovere il propio territorio sia per chi da utente utilizza i nuovi strumenti multimediali per scegliere la meta delle proprie vacanze o del week end fuori porta.

La serata dal titolo “WEB e PROMOZIONE del TERRITORIO: i cittadini sono i protagonisti “ vedra’ tra i relatori: Giorgio Jannis, Esperto di innovazione tecnologica e sociale; Angela Biancat, Social Media Manager e consulente per Enti e Associazioni e un esperto della societa’ regionale Turismo FVG proporranno il loro punto di vista su come il digitale puo’ raccontare il territorio e valorizzare le realta’ locali.

Nel corso della serata saranno illustrati anche alcuni casi pratici di promozione mediante web e social media di piccole realta’ turistiche che grazie a investimenti attenti e una buona strategia sui digital media hanno saputo diventare brand riconoscibili di territorio.

turismo-ok

Grosse Koalition: Quanto Grosse? e chi decide?

Dopo quelllo che è successo l’altro ieri torna a mio avviso, con urgenza, il problema delle alleanze. Con chi ci si allea? Chi lo decide? e sopratutto cosa ci facciamo noi con sta gente qua:

  • << Bondi: “Cicchitto assoldato dalla sinistra”>>
  • <<Pdl vota all’unanimità sfiducia >>
  • <<Bondi a Letta: “Fallirete, è governicchio”>>
  • <<Pdl, Gelmini: “I destini sono separati. Fine”>>
  • <<Matteoli: “Letta avrà maggioranza, Pdl all’opposizione”>>
  • <<Berlusconi: “Voteremo la fiducia al governo Letta” >>
  • <<Bondi: “Zanda fa bene a trattarci con tale disprezzo. Io sono una persona perbene e non mi unisco a una tale compagnia”>>
  • <<Pdl, annunciata costituzione gruppo “alfaniani” >>
  • <<Brunetta: sì alla fiducia, nonostante tutto>>
  • << Napolitano: “Ora basta gioco al massacro”>>

L’unico ad aver ragione è stato a fine giornata Vittorio Feltri:

Con prossimaitalia.it ne avevamo già parlato di questo problema suggerendo che il PD facesse chiarezza sui criteri di scelta delle alleanze (vi ricordate la corte sfrenata a Mario Monti?) e sopratutto che utilizzasse lo strumento previsto dallo statuto, il referendum, per consultare i propri elettori. Abbiamo raccolto migliaia di firme, senza  aver ottenuto un granchè.
Finchè non abbiamo scoperto, che in germania, questa è la norma: con chi allearsi lo decidono gli elettori

2013-10-03 12_19_26-Grosse Koalition, la Spd deciderà con un referendum di Paolo Soldini _ Com