Videosorveglianza al Completo

La scorsa settimana sono stati i completati i lavori della VideoSorveglianza anche sul Varco di Santa Margherita del Gruagno, e sul parchetto di Vila Cecilia.

Spero funzioni come deterrente ai furti e sia un miglioramento complessivo per chi vive nel borgo

Annunci

Cuore del Friuli

Il video “Cuore del Friuli” è un video di due minuti per offrire agli spettatori un assaggio delle bellezze paesaggistiche e architettoniche della Comunità Collinare, raccontate tramite i sorrisi della gente che la popola e che la visita. Quindici comuni, 52mila abitanti, pronti a unirsi per offrire un prodotto turistico vario e divertente, trainati dall’entusiasmo dei loro primi cittadini. Il video è stato realizzato da Massimo Garlatti Costa e sarà proiettato al Centro Commerciale Tiare assieme agli altri video provenienti dalla nostra regione.

 

Vulpes: quando il Design è furbo;)

Sabato ho partecipato alla presentazione della nuova linea vini dell’ Azienda del Poggio di Fagagna (UD) che si chiama “Vulpes”. Una linea vini cosituita da uvaggi di vini già presenti in azienda e studiata per proporre a parer mio dei vini leggermente più complessi e con un approccio meno classico a dei vini fondamentalmente da pasto. Il nome “Vulpes” immagino derivi dal rio “Volpe” che scorre nei pressi dei vigneti ( situati lungo la strada panoramica di Moruzzo, salendo da Martignacco) o dall’animale principe di questa zona, la volpe appunto.schermata-2013-11-26-a-09-52-17
Stavolta però non vi parlerò dei vini, ma di quest’etichetta che ho trovato straordinaria per la semplicità ( necessaria per un vino “facile da bere”)  ma che comunque ci prova, a raccontare una  storia, a far immaginare un qualcosa oltre la bottiglia.
Ho apprezzato anche le due cromie utilizzate, che raccontano anch’esse qualcosa del territorio da  cui arrivano i vini “Vulpes”, e complimenti davvero ad Andrea Battello che le ha disegnate . Chissà che questo design “furbo” non riservi piacevoli sorprese a questa bellissima azienda, in termini di crescita e visibilità. In bocca al lupo, Vulpes!

Moruzzo, lavori bloccati a causa del patto di stabilità

Vi riporto questo articolo comparso sul Messaggero Veneto del 27 Ottobre che fa chiarezza sugli effetti del Patto di Stabilità a Moruzzo.

MORUZZO «Ci sono alcune opere pubbliche a Moruzzo già calendarizzate e che sarebbero attualmente in corso se non risultassero bloccate a causa del Patto di stabilità»: il sindaco Roberto Pirrò ha illustrato, nel recente incontro con la popolazione tenutosi in aula consiliare, la situazione riguardante i lavori pubblici in corso o in programma nella cittadina collinare. «A causa del patto di stabilità che sta mettendo in crisi il sistema socio-economico di tutta la regione- ha spiegato Pirrò-, ci troviamo nella condizione di avere i soldi ma di non poterli spendere. Al momento, dunque, risultano ferme per questo motivo opere come la sistemazione stradale di via della Chiesa e di via Muriacco, il connettivo tra Borgo Santa Margherita e la DelNa-Lavori-Edili-227fortezza del Medio Tagliamento e gli interventi sull’illuminazione pubblica (si dovrà effettuare la sostituzione delle linee in via Monti, via Calcina e via della Chiesa)». Ci sono, poi, delle opere in fase di progettazione come l’ampliamento del Centro di aggregazione giovanile, i marciapiedi di via Carbonaria, via del Val e interventi di arredo urbano a Modotto: «intervento che faremo nel 2014- ha detto il sindaco- quando incasseremo il contributo per ultimarlo dunque nello stesso anno». Sono inoltre in fase di progettazione la messa in sicurezza del centro di Moruzzo e l’ampliamento della scuola dell’infanzia per cui c’è già pronto il progetto preliminare. Tra le opere pubbliche attualmente in corso, invece, figurano gli spogliatoi della palestra, l’intervento a Villa Cecilia e il secondo lotto di interventi in via Riolo che riguardano Brazzacco ed Alnicco.