Mercoledi 23 Nov ore 20.30 | WEB e PROMOZIONE del TERRITORIO: i cittadini sono i protagonisti

Prosegue la serie di incontri promossa dall’ Assessorato all’ Innovazione del Comune di Moruzzo all’ interno del Programma Regionale Pasi:

Mercoledi’ 23 alle ore 20.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Moruzzo sara’ affrontato il tema del Web e del Turismo, sia per chi da operatore intende sfruttare il web per promuovere il propio territorio sia per chi da utente utilizza i nuovi strumenti multimediali per scegliere la meta delle proprie vacanze o del week end fuori porta.

La serata dal titolo “WEB e PROMOZIONE del TERRITORIO: i cittadini sono i protagonisti “ vedra’ tra i relatori: Giorgio Jannis, Esperto di innovazione tecnologica e sociale; Angela Biancat, Social Media Manager e consulente per Enti e Associazioni e un esperto della societa’ regionale Turismo FVG proporranno il loro punto di vista su come il digitale puo’ raccontare il territorio e valorizzare le realta’ locali.

Nel corso della serata saranno illustrati anche alcuni casi pratici di promozione mediante web e social media di piccole realta’ turistiche che grazie a investimenti attenti e una buona strategia sui digital media hanno saputo diventare brand riconoscibili di territorio.

turismo-ok

Annunci

17 Nov 2016 : SANITÁ 2.0_il digitale a supporto della salute

Giovedi, vi aspetto in sala consiliare per questo interessante appuntamento.

SANITÁ 2.0: il digitale a supporto della salute
17 Novembre Sala Consiliare di Moruzzo ore 20.30

Abbiamo scelto un piccolo video per anticpare alcuni degli interventi di domani sera


Nel corso della serata saranno trattati i seguenti temi:
– I servizi digitali regionali in ambito ospedaliero e per il cittadino: prenotazione e risposte esami on-line, verifica liste d’attesa e altri servizi
– I nuovi servizi on-line dell’ Azienda Sanitaria n.3 attivi nel collinare: Pronto Soccorso e servizio informativo whatsapp in tempo reale “WhatsAss3
– I servizi regionali della PA, l’identità digitale unica (SPID) per l’accesso da casa a tutte le informazioni e i servizi al cittadino.
–  Le nuove frontiere della medicina e della prevenzione grazie al digitale e alle nuove tecnologie indossabili.

Interverranno:
Simone Puksic: Presidente Insiel
Olga passera: Direttore ufficio relazioni con il pubblico dell AAs3 Collinare Alto-Medio Friuli
Fulvio Sbroiavacca: Health & Social Care Director di Insiel
Enrico di Stefano: Assessore ai Servizi Territoriali del Comune di Moruzzo

 

Saranno inoltre promossi i corsi di alfabetizzazione informatica organizzati dal Comune di Moruzzo e le attività del Centro PASI.

sanita-2-0

Dimissioni e paradossi

Alcuni di voi mi hanno chiesto chiarimenti sulle Dimissioni da Consigliere Comunale che ho presentato alcuni giorni fa ed ho ritenuto che fosse giusto parlarvene qui, a viso aperto, come ho sempre fatto.
In realtà mi è venuto in mente un paradosso lessicale su quanto le parole “dimissioni” e “dismissioni” tavolta portino con se dei significati profondamente diversi, come in questo caso.
Le mie “dimissioni” non sono la volontà di “dismettere” il mio impegno nei confronti della Comunità che mi ha votato, ma anzi, al contrario, di rafforzarlo ulteriormente cercando di concentrare tutto il tempo a disposizione a realizzare la buona parte del programma che ci ha consentito poche settimane fa di vincere nuovamente le Elezioni Comunali. Dimettermi significa ora anche rafforzare il consiglio comunale, facendo entrare in consiglio una persona che sicuramente potrà portare un contributo competente e  qualificato nelle scelte che affronteremo i prossimi 5 anni.

Poi magari un giorno mi piacerebbe scrivere anche delle dismissioni, tipo questa, di un paese (il nostro) che si sta trasformando e riconvertendo ad un economia differente a quella che eramo abituati a conoscere, senza che la politica abbia purtroppo previsto diversi percorsi per le  nuove opportunità che oggi si aprono.  Ma questa è un altra storia.

 

Di seguito la lettera dellle mie dimissioni.

dimissioni

 

Piano Nazionale Banda Larga e i 20 mln già spariti

Dell’interrogazione dell’onorevole Coppola ne avevamo già parlato qui .Ieri sul Messaggero Veneto la brava Simonetta d’Este rimprende l’argomento . Grazie come sempre al Messaggero Veneto per l’attenzione che dedica a queste tematiche. 2013-10-03 08_57_55-Banda larga_ il Comune vuole chiarezza sui piani - Cronaca - Messaggero Veneto

Rispetto alla Proccupazione che viene riportata nell’articoloovvero <<che le risorse già stanziate per questo intervento possano venir distratte per garantire copertura ad altri provvedimenti con minore impatto sullo sviluppo economico del Paese>> purtroppo è già realtà. Nei mille rivoli del Decreto del Fare già 20 milioni sono spariti. Evviva