Banda Larga. Enel cala l’asso ma è tutto oro quel che luccica?

Ecco, secondo me no. Fermo restante la soddisfazione per la notizia di Enel che entra ne mercato della rete di trasporto per la banda larga e per lo sblocco de facto della fibra ottica aerea che faciliterà poi lo sviluppo della rete per la banda ultra-larga superando il problema dell’ ultimo miglio.
Ma questa è anche una notizia bomba che rischia di mettere a repentaglio le gare per la BUL depotenziando la competitizione tra i diversi operatori in quanto Enel con la nuova società si troverebbe di fatto in una situazione di estremo vantaggio competitivo, il che non sembre corrisponde ad una diminuzione di costi per le gare cipe.
Ma torneremo a ragionarci su, promesso!

Annunci