Moruzzo aderisce al PAtto dei Sindaci per lo Sviluppo Sostenibile

tratto da Messaggero Veneto del 29/10

Tutti d’accordo sul progetto energetico Un progetto che ha messo d’accordo tutti. Nell’ultimo consiglio comunale di Moruzzo è stata infatti approvata all’unanimità l’adesione al Patto dei sindaci per la predisposizione del Piano di azione per l’energia sostenibile. Si tratta d’uno strumento interdisciplinare che agendo su terreni diversi (pianificazione, partecipazione e riqualificazione) individua una strategia per il raggiungimento di una migliore qualità dell’ambiente cittadino: secondo quanto stabilito nel patto, si dovrà arrivare alla riduzione dell’emissione di anidride  carbonica del20%entro il 2020, aumentando al contempo del20% l’efficienza energica e il20%quota utilizzo di fonti di energia rinnovabili, come da indicazioni dell’Ue in materia di contrasto del cambiamento climatico. La Regione, nel 2015, ha messo a disposizione un fondo per concedere ai Comuni che ne facessero richiesta un contributo per realizzare il Paes. «ComeComune abbiamo già fatto alcuni passi in questa direzione: abbiamo installato pannelli fotovoltaici sul municipio, sulla scuola primaria e sugli spogliatoi dei campi di calcio – spiega l’assessore Enrico Di Stefano, nella foto –. In più, nel corso del 2014-2015 abbiamo sostituito 70 nuovi pali a led a destinazione pubblica, con un risparmio di oltre il 50%sui costi dell’illuminazione pubblica». Questo strumento consentirà di programmare meglio l’efficienza energetica anche grazie all’aiuto dei cittadini. «Saranno organizzate serate di informazione in cui daremo consigli e indicheremo piccole accortezze per aumentare l’efficienza energetica all’interno della propria casa», conclude l’assessore. (m.t.)

2015-10-29 14_55_59-nz_all-9938109d30d9bfea91ba6d3f71fe201f(46)

Annunci